MARE

Il sistema utilizzato da MARE@ per la distribuzione del servizio internet a banda larga si basa sulla tecnologia WiFi.
Le reti WiFi sono infrastrutture di grande solidità funzionale e di veloce attivazione e permettono di realizzare sistemi flessibili per la trasmissione di dati usando frequenze radio.

La rete MARE@ è stata pensata e disegnata per garantire continuità, alta qualità di servizio e sicurezza.
Il nostro progetto tecnico prevede l’impiego di apparati radio che lavorano alle frequenze di 5,4Ghz e 2,4Ghz e che trasportano via etere la banda larga da aree già servite a aree da coprire col servizio

Gli apparati a 5,4Ghz
(fig.1) conformi allo standard Hiperlan vengono utilizzati per coprire lunghe distanze essendo in grado di trasportare grosse quantità di dati in punti siti anche a 30-40 Km dall’antenna.

Gli apparati a 2,4Ghz (fig.2), invece, sono solitamente impiegati per coprire distanze minori, fino a 3-4Km, e principalmente per trasmettere il segnale direttamente all’utente finale.

La flessibilità della nostra rete ci consente anche di studiare soluzioni di collegamento end-user a 5,4Ghz laddove le condizioni ambientali rendessero non praticabile o poco soddisfacente la modalità standard a 2,4Ghz.

A dispetto della loro elevata efficenza, questi apparati hanno una modestissima potenza di emissione: 1Watt per quelli a 5Ghz e 0,1Watt per quelli a 2,4Ghz rispettivamente 1/3 ed 1/30 della potenza di emissione di un comune cellulare!

Tutti i dati che transitano sulla rete MARE@ sono protetti da robusti protocolli di criptazione che utilizzano i più sofisticati algoritmi di cifratura attualmente disponibili a garanzia di una elevatissima sicurezza contro qualsiasi tipo di intrusione fraudolenta.